Il sei volte Campione del Mondo di Formula 1 e il sette volte Campione del Moto GP si sono scambiati rispettivamente la loro Mercedes W08 F1 e la Yamaha M1 Moto GP sul circuito di Valencia Ricardo Tormo.

L’amministratore delegato della Yamaha Motor Racing Lin Jarvis ha dichiarato di essere stato ‘molto colpito’ dalle prestazioni di Hamilton.

“Quanti campioni a quattro ruote potrebbero venire qui e salire su una M1, andare là fuori e sentirsi orgogliosi?“, Ha detto. “È molto difficile guidare una moto in pista ed essere veloci e ancora più impegnativo è guidare una MotoGP Factory.“

Oltre ad essersi scambiata i mezzi, la coppia ha anche girato contemporaneamente sulle moto. “Ciò che mi ha colpito di più è stato il momento in cui lui e Valentino erano fuori, molto vicini tra loro, fianco a fianco sulla loro M1“, dice Jarvis. “Lewis ha affermato di essere un fan della Moto GP e di Valentino da anni. Il suo desiderio era quello di guidare in pista insieme a Rossi e di avere l’esperienza un giorno di guidare una M1, e ha realizzato entrambi i desideri allo stesso tempo.“

“È stato fantastico vedere che anche un sei volte campione del mondo di Formula 1 che ha già realizzato così tante cose, può ancora realizzare un sogno in un’occasione speciale come questa.“

Due o quattro ruote cambia poco. Quando 13 titoli del mondo scendono in pista a mordere l'asfalto, lo spettacolo è assicurato.

Hamilton ha detto: “È stato eccezionale essere in pista e vedere Valentino davanti a me sulla stessa noto.“

“È spettacolare vedere una leggenda come Valentino in macchina“, ha aggiunto. “Sono entusiasta per lui per aver provato la nostra Mercedes per la prima volta. Mi ricorda la mia prima volta in una macchina da F1. Quando vedi tutta la squadra intorno a te. Moto e macchina sembrano totalmente diverse tra loro. Ma si tratta solo di domare è solo un animale diverso.“

Rossi ha detto che guidare la W08, la Mercedes 2017 F1, è stata un’opportunità indimenticabile.

“Molto tempo fa ho provato un’auto da F1, ma da allora sono cambiate molte cose“, ha aggiunto. “Sinceramente, sono rimasto colpito dall’auto e dalla sua maneggevolezza, nonché dal team Mercedes-AMG Motorsport, con cui è stato fantastico lavorare. Sono stati molto accoglienti e mi hanno reso facile familiarizzare con la macchina.“

“All’inizio hai una straordinaria sensazione di velocità. Le forze G non erano così male, ma ci vuole un po’ per abituarsi. Una volta entrato nel ritmo, ho davvero potuto spingere. È stato un grande piacere, mi sono sentito un vero pilota di F1 per un giorno. Non volevo che la giornata finisse.“

Anche la guida di Hamilton ha impressionato Rossi. “Ho anche guidato la YZR-M1 in pista con Lewis“, ha detto. “È stato un momento di orgoglio per tutto il team, condividere la nostra passione con lui.“

“Tecnicamente, Valencia è una pista dura ed è stata una giornata ventosa, quindi ad un certo punto ho pensato che potesse essere difficile per Lewis, ma è stato brillante sulla moto e la sua posizione sulla M1 era perfetta.“

“Mi è davvero piaciuto condividere questa esperienza con lui e penso che anche lui si sia divertito molto, e ciò è dimostrato da quanto fosse riluttante a smettere di correre! Spero sinceramente che in futuro avremo molte più esperienze come questa.“

#TheSpeedOfLight

Blog | MotoGP ai tempi del Corona

Le ganasce del Corona Virus sulla MotoGP

Leggere di più


0 Commenti2 Minuti

Blog | SeBang!

Tutti in pista per i test, sarà questo il vero potenziale della stagione?

Leggere di più


0 Commenti4 Minuti

Blog | L’inutilità del complottismo

Una strategia win-win per Yamaha e Vale.

Leggere di più


0 Commenti4 Minuti

Blog | We can be Heroes

Un altro eroe che se ne va...

Leggere di più


0 Commenti2 Minuti

Blog | MotoGP: anno ZERO

È arrivata la fine di un'era?

Leggere di più


0 Commenti5 Minuti

Blog | Una nuova stagione!

Il Campionato è alle porte.

Leggere di più


0 Commenti1 Minuto